Marzo è il mese della primavera, quello che accoglie la nuova stagione e che cura definitivamente i malanni dell’inverno. Così sulle nostre tavole nel mese di marzo non possono mancare gli asparagi e i cardi, i cavolini di Bruxelles e il cavolo rosso, i carciofi – ancora -, e i broccoli, le barbabietole, i finocchi, le cime di rapa. Tra le verdure spazio anche a bietole, cavolfiore, indivia, rape, taccole, crescione, ravanelli, cicoria, radici amare, agretti e topinambur. Per il cambio della frutta invece bisogna aspettare ancora un po’. Intanto mangiate arance, cedri, pompelmi, limoni, mandarini e poi kiwi, mele, pere.

Post recenti