Luglio col bene che ti voglio. Perché porti con te quel sapore di salsedine che mi fa pregustare l’estate, le vacanze e le notti spensierate. Luglio è infatti il mese che ci traghetta all’estate. E’ l’estate non ancora estate per chi rinchiuso al lavoro ma è l’estate piena estate per chi è già andato in ferie. Luglio è un mese di equilibri, è al centro dell’anno. Un mese di caldo che sa di freschezza.

Col bene che ti voglio, dunque, ma solo se in tavola mi prometti la frutta e la verdura che la stagione mi offre. In questo mese dunque fate scorta di barbabietole rosse, bietole, carote, cetrioli, cicoria, cipolle, cipollotti, fagiolini, fiori di zucca, lattuga, melanzane, patate novelle, peperoni, pomodori, rabarbaro, ravanelli, rucola, scalogno, sedano, taccole e zucchine. E come frutta scegliete albicocche, anguria, amarene, ciliegie, fichi, fragola, lamponi, limoni, meloni, mirtilli, nespole, pere, pesche, ribes e susine.

Una ricetta sfiziosa da preparare durante questo mese è l’insalata di riso nero con pesto di rucola e verdure (fagiolini, melanzane, zucchine, pomodori e menta).

Ingredienti per 2 persone:

  • 140 gr. di riso venere
  • 80 gr. di rucola
  • 40 gr. di parmigiano
  • 20 gr. di anacardi
  • 2 gr. di sale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Pulisci, taglia e cucina le verdure (lesse, al vapore, al forno oppure leggermente saltate in padella). Metti da parte. Fai cuocere il riso, scolalo e mettilo da parte (aggiungi un filo d’olio per evitare che si attacchi). Prepara il pesto di rucola: frulla la rucola con il parmigiano, gli anacardi, l’olio e un pizzico di sale.  Se preferisci aggiungi qualche cucchiaio di acqua di cottura per renderlo più morbido ed omogeneo. Unisci il pesto appena fatto al riso insieme alle verdure. Servi tiepido o freddo.

Post suggeriti