Siamo quello che mangiamo. Ed è il caso di dirlo… non è solo un modo di dire! Fare sport è importante, bere idem. Anche gli amici, il lavoro, l’amore eccetera sono fattori importantissimi per le nostre vite perché vanno ad incidere sul nostro benessere psicofisico. Ma mangiare, su tutti, è l’elemento che davvero racchiude in sé lo yin e lo yang di tutta una vita. Opposti che creano equilibri perfetti fondamentali per avere una pelle liscia, un sorriso smagliante e anche una chioma folta e lucente.

Autunno, croce e delizia

Anche i capelli, così, sono croce e delizia della nostra vita, indicatore di bellezza, simbolo di stile. Esistono dei cibi però che sono particolarmente indicati per prevenirne la caduta. La perdita dei capelli molto spesso è un fenomeno fisiologico di ricambio naturale e il momento dell’anno in cui si tende a perderne di più solitamente è quello autunnale. Se però il fenomeno permane è bene approfondire la causa con uno specialista (dermatologo) così da trovare il trattamento adeguato.

Perché cadono i capelli

I fattori responsabili della caduta dei capelli possono essere tantissimi. C’è la predisposizione genetica, ma anche l’età (da cui dipendono variazioni ormonali, patologie, stress, diete eccessivamente ipocaloriche, farmaci e compagnia). Su tutti, però, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale influenzando fortemente la salute dei capelli. Così, prima di ricorre all’utilizzo di integratori, assicurati di avere uno stile di vita sano e di seguire un’alimentazione varia e bilanciata che ti permette di assumere tutte le vitamine e i minerali necessari.

Fai scorta di vitamine e minerali

  • Per fare scorta di Vitamina A consuma: latte e i derivati, verdura a foglia verde scuro, frutta e verdura di colore giallo-rosso arancione come carote, albicocche, zucca, ma anche alcune erbe aromatiche come il prezzemolo
  • Per fare scorta di Vitamina E consuma: l’olio extravergine d’oliva, gli oli vegetali mono seme, e la frutta a guscio (mandorle, noci, nocciole).
  • Per fare scorta di Vitamina C consuma: kiwi e fragole, i agrumi (arance, mandarini, limoni, pompelmi), ed anche in grandi quantità nel prezzemolo, peperoni e pomodori, rucola e lattuga.
  • Per fare scorta di Vitamina B consuma: carne e pesce, latte e derivati, cereali integrali, semi di sesamo e girasole, nel germe di grano, nelle uova, nel lievito di birra.
  • Tra i minerali, fai scorta di selenio. Buone fonti sono cereali integrali, le noci, il pesce e i frutti di mare, fegato, latte e derivati. Lo zinco lo trovi nel pesce, nella carne, il latte e derivati e nei cereali integrali. Il rame lo trovi nei molluschi, noci, cioccolato, latte e derivati. Buone fonti di ferro sono carne, pesce, tuorlo d’uovo, i legumi e le noci.

Dieci cibi per una dieta “anti caduta”

  1. albicocche
  2. noci
  3. frutti di mare
  4. spinaci
  5. salmone
  6. prezzemolo
  7. lenticchie
  8. cereali integrali
  9. kiwi
  10. yogurt
Post suggeriti