Se ottobre è piovarolo sarà pure fungarolo. Almeno così dice il detto. Quindi portate in tavola in re del mese: il fungo. E non sottovalutate il fratello maggiore, il tartufo. Come verdura scegliete broccoli, carote, catalogna, cavolini di Bruxelles, cavolo, cavolfiore, cetrioli, cime di rapa, melanzane, menta, porri, scorzonera, sedano, zucca e zucchine. Spazio anche alla frutta con arachidi, banane, castagne, fichi d’India, kiwi, melagrana, mele, nocciole, noci, pompelmo, pere e uva.

Post recenti