Dicembre e Capodanno, connubio perfetto. L’ultimo dell’anno è il giorno che più in assoluto guarda ai buoni propositi, ai farò più che ai avrei fatto. Un giorno di bilanci più che di bilancia, di futuro anziché di passato. Un giorno per guardare indietro all’anno che è appena passato ma allo stesso tempo avanti per sbirciare quello che verrà. Per questo l’alimentazione di questo mese non può non passare dalla stagionalità delle nostre tavole.

Scegliete ananas, arance, avocado, banane, cachi, castagne, clementine, kiwi, mandaranci, mandarini, mango, mele, pere, pompelmi e uva. Come verdura non devono mancare broccoli, carciofi, cardi, catalogna, cavolfiore, cavolini di Bruxelles, cavoli, cime di rapa, funghi, indivia, olive, radicchio, scorzonera, sedano, sedano rapa, spinaci, tartufi e topinambur.

Post suggeriti